Update 05/06

Misure Covid Spagna

Ancora un attimo di pazienza, ma dal 1° luglio potrai di nuovo andare in vacanza in Spagna!

In Spagna, il piano di uscita del Coronavirus è diviso in 3 fasi. Circa il 70% della popolazione sarà nella fase 2 a partire dal 1° giugno. L'8 giugno saranno riesaminate quali regioni possono procedere nella fase successiva. La Costa Brava e la Costa Dorada sono attualmente nella fase 2. In ogni fase è consentito di più. Il Paese è ancora in stato di emergenza. Lo stato di emergenza durerà probabilmente fino al 22 giugno. Solo allora gli spagnoli potranno viaggiare al di fuori della propria provincia. All'inizio di luglio, il governo spagnolo ha indicato di voler riaprire le frontiere ai turisti.

Indicazioni generali per la Spagna

Misure Covid-19SPAGNA
confini aperti
dal 1/7
la misura di distanziamento in vigore2 metri
gruppifino a 15 persone (fase 2)
strette di mano
no
supermercatiaperti
sport all'aria aperta
consentito, ad orari stabiliti
mercatiaperti in modo limitato
spiagge, laghi
aperti in modo limitato, ad orari stabiliti
mascherine
obbligatorio quando non è possibile il distanziamento (per esempio nei mezzi di trasporto)
piscineaperte (in modo limitato) nella fase 2
bar, ristoranti, terrazze esterne
aperti (in modo limitato) nella fase 2
museiaperti (in modo limitato) nella fase 2

Campeggi in Spagna

Nel mese di giugno molti campeggi in Spagna riaprono e dal 1° luglio i turisti stranieri sono di nuovo i benvenuti nei campeggi in Spagna. Naturalmente i campeggi funzionano secondo le linee guida generali per la sicurezza, in modo da poter andare in vacanza in tutta tranquillità. 

  • registrazione semplificata o modificata all'arrivo
  • pulizia degli alloggi con prodotti disinfettanti certificati
  • aerazione più lunga degli alloggi
  • pulizie più frequenti delle aree comuni
  • gestione delle code per le strutture (supermercato, panetteria, reception, ecc.) con strisce segnaletiche
  • allestimento modificato nei ristoranti, ampliamento delle possibilità di asporto
  • disponibilità di prodotti disinfettanti in vari punti
  • il personale deve indossare dispositivi di protezione
  • Uso obbligatorio di mascherine quando non è possibile il distanziamento (obbligatorio nei mezzi di trasporto, musei, i negozianti decidono da soli, nei ristoranti non a tavola, ma durante gli spostamenti)
  • l'animazione e l'apertura dei servizi (compresa la piscina) sono soggette alle misure governative  (attualmente in fase di sviluppo)
  • no assembramenti (ad esempio spettacoli serali)
  • incoraggiamento di pagamenti contactless
  • attuazione e rispetto dei protocolli in caso di sospetto contagio

Di seguito troverai una panoramica della situazione relativa alle strutture e ai servizi più comuni nel campeggio come sarà probabilmente all'inizio di luglio, quando i confini saranno di nuovo aperti. Ti ricordiamo che la situazione può variare per regione e dovrai sempre rispettare il distanziamento (questa misura non si applica alle persone della stessa famiglia). Inoltre, nei campeggi potrà essere necessario prenotare il ristorante, alcune attività o, ad esempio, l'accesso alla spiaggia o alla piscina.

Servizi campeggi Spagnadal 1 luglio (presumibilmente) 
Piscinaaperta, numero limitato di persone
Spiaggiaaperta
Supermercatiaperti, numero limitato di persone
Ristorazione
aperta, numero limitato di persone
Animazione
aperta, numero limitato di bambini
Intrattenimento serale
in modo limitato
Parco giochi, campo da tennis, campo da calcio
aperto, numero limitato di persone
Piscina coperta, fitness, benessere
chiuso
Attività sportive organizzate
in modo limitato