Consigli di viaggio

Si stanno avvicinando le tue vacanze. Ci piace farti partire ben preparato, per questo abbiamo elencato alcune consigli per te. In anticipo, ti auguriamo buone vacanze!

Verifica sempre

  • Leggi i consigli di viaggio del Paese di destinazione. Così saprai di cosa dover tener conto. Consigli di Viaggi per l'estero.
  • Assicurati di avere un passaporto o una carta d'identità validi. È possibile viaggiare in tutti i Paesi europei con la carta d'identità. Verifica in anticipo la durata di validità del vostro documento di viaggio. Potrai farlo qui. Alcuni campeggi chiedono (una copia) del documento d'identità, quindi è bene portarne una copia.
  • Predisponi diversi modi di pagamento (contanti, carta di debito ed eventualmente carta di credito).
  • Stipula un'assicurazione di viaggio. Non solo è utile per i bagagli, ma i costi diventano davvero elevati solo se, ad esempio, si ha un incidente o si deve essere rimpatriati. Consiglio: metti nel telefono il numero di emergenza della tua assicurazione.
  • Verifica quali spese mediche copre la tua assicurazione sanitaria all'estero e porta con te la EHIC.
  • Registra il tuo viaggio all'estero. In questo modo l'ambasciata saprà che ti trovi nel Paese in caso di emergenza o crisi.
  • Guasto all'auto all'estero? Prima della partenza, verifica se e dove è coperto il tuo guasto (concessionario, assicurazione di viaggio o auto, assistenza stradale). Copertura per guasti nel Regno Unito e in Europa e condizioni applicabili!
  • Un incidente grave all'estero? Chiama la polizia o l'ambulanza tramite il 112 (in tutta Europa) e chiama il centro emergenze della tua assicurazione di viaggio. Il centro organizzerà le fasi successive per te. Non dimenticare di compilare il modulo di richiesta di risarcimento europeo. Annota anche i dati dei testimoni e controlla che le targhe e l'assicuratore di entrambe le parti siano compilati correttamente. Fotografa la situazione, i danni e qualsiasi traccia. In caso di furto, ecc. non dimenticare di sporgere denuncia alla polizia in loco.
  • Anche se la carta verde non è obbligatoria in tutti i Paesi, è utile averla sempre con sé. In caso di incidente, si risparmiano molte seccature. Troverai anche informazioni su cosa fare in caso di danni.
  • In molti Paesi è obbligatorio avere in auto un triangolo di emergenza, un giubbotto di sicurezza, una ruota di scorta, una cassetta di pronto soccorso, lampade di ricambio e un estintore. Porta con voi questi oggetti, così sarai sempre al posto giusto.

Ulteriori informazioni

  • Parti con l'aereo e vuoi noleggiare un'auto? Allora non dimenticarti della carta di credito
  • La patente di guida non è valida come prova d'identità all'estero. 
  • Porterai con te dei farmaci in vacanza? Allora verifica prima in farmacia oppure consulta questo elenco per assicurarti che i farmaci rientrino nella legge sull'oppio e, in tal caso, richiedi una dichiarazione al CAK. 
  • Il tuo cane, gatto o furetto viene in vacanza con te? Allora il tuo amico a quattro zampe avrà bisogno di un passaporto europeo per animali da compagnia, di un chip e di una vaccinazione antirabbica. Inoltre, in alcuni Paesi (e quindi anche nei campeggi dei Paesi in questione), alcune razze di cani sono vietate o si applicano restrizioni, in quanto potrebbero rappresentare un pericolo. È il caso, ad esempio, di Francia, Spagna, Portogallo, Danimarca, Regno Unito e parte della Germania. Per saperne di più su queste regole, clicca qui. 
  • Viaggi da solo con un figlio minore? Oppure porti con te un amico di tuo figlio? Allora ti verrà richiesto di mostrare il permesso compilato a cura dei genitori o di chi ne fa le veci. Questo può essere fatto con una dichiarazione di accompagnamento.  
  • Inserisci nel proprio cellulare il numero di telefono della persona che hai come tuo referente in caso di emergenza sotto il nome di ICE (In Case of Emergency). 
  • I sabati neri: Nel 2024, i sabati neri saranno il 20 e 27 luglio e il 3 e 10 agosto. Tieni in considerazione che anche i fine settimana precedenti e successivi saranno però molto affollati. 
  • Suggerimento: prima della partenza, fotografa il passaporto/la carta d'identità, la tessera assicurativa, la carta bancaria, i numeri di emergenza e altri oggetti importanti. Spedisci le fotografie per posta o via app a te stesso o ad altri compagni di viaggio, in modo da avere sempre a portata di mano i dati importanti in caso di smarrimento o furto.
  • Si consiglia di prenotare in anticipo le visite alle attrazioni turistiche. Altrimenti potresti rischiare code molto lunghe! 
  • L'acqua è potabile in quasi tutti i Paesi europei. A volte ha un sapore diverso a causa dell'aggiunta di cloro. In caso di dubbio però, è sempre possibile acquistare acqua in bottiglia al supermercato.
  • Se prelevi denaro da uno sportello automatico, evita i bancomat Euronet o GWK Travelex, poiché non sono affiliati ad alcuna banca. In questo caso si otterrebbe un tasso di cambio superiore e quindi sosterresti ulteriori costi di transazione. Quando prelevi denaro, scegli sempre "senza conversione" o "rifiuta la conversione", così sarà la tua banca a determinare il tasso di cambio e non quella locale. È molto più conveniente. 

Vignette

Sulle autostrade austriache e svizzere è obbligatorio avere una vignetta Autobahn. Queste vignette sono disponibili ai valichi di frontiera autostradali in Austria e Svizzera o presso l'ANWB. 

  • Per l'Austria, è possibile scegliere una vignetta valida per 10 giorni, 2 mesi o 1 anno.  
  • La vignetta Autobahn Svizzera è valida per 1 anno.  

Sulle strade principali della Slovenia è necessaria una vignetta valida per il pedaggio. Tutte le autostrade e le superstrade slovene sono a pedaggio. La vignetta elettronica è disponibile in Slovenia anche presso le stazioni di pedaggio, le stazioni di servizio, i supermercati e i chioschi. Al di fuori della Slovenia, nella regione di confine, presso le principali stazioni di servizio e i negozi dell'ÖAMTC in Austria. Per i punti vendita, vedi: evinjeta.dars.si/en/how-buy

In alcune zone della Germania è necessario un bollino ambientale. Se si attraversa la Germania senza uscire dall'autostrada, non è però necessario. Se si pernotta in Germania, è possibile che si entri in una zona in cui è richiesto il bollino ambientale, tra cui Monaco, Stoccarda e Neu-Ulm. Ordina qui il bollino ambientale. 

Indennizzo: Le informazioni contenute in questa pagina sono state compilate con cura. Tuttavia, non ci assumiamo alcuna responsabilità per informazioni errate o incomplete. I link ad altri siti web sono solo a scopo informativo. Questi siti non sono gestiti, controllati o approvati da noi. In qualità di viaggiatori, siete responsabili di avere i documenti (di frontiera) corretti per la vostra vacanza. Vi consigliamo di verificare le ultime informazioni presso le autorità competenti poco prima della vostra vacanza.